Lucia di Lammermoor al Teatro Massimo Bellini

LIRICA: “LUCIA DI LAMMERMOOR” DI DONIZETTI DEBUTTA MARTEDI 3 DICEMBRE ALLE 20,30 E CHIUDE LA STAGIONE 2013 DEL “BELLINI” NUOVO ALLESTIMENTO PER LA REGIA DI GUGLIELMO FERRO DIRIGE EMMANUEL PLASSON; CON SAVOIA, TERRANOVA, LIBERATORE

maxcomLuciaDebutterà martedi prossimo, 3 dicembre 2013 alle ore 20,30, Lucia di Lammermoor, di Gaetano Donizetti, l’opera con cui il Teatro Massimo Bellini chiude la Stagione Lirica 2013.
L’opera, che non veniva rappresentata al “Bellini” da dodici anni, sarà in scena per sette recite fino all’11 dicembre, in un nuovo allestimento per la regia di Guglielmo Ferro e con la direzione d’orchestra di Emmanuel Plasson. Nel cast, tra gli altri, il soprano Rosanna Savoia (Lucia), il baritono Piero Terranova (Lord Enrico) e il tenore Alessandro Liberatore (Sir Edgardo).

Questa la locandina dello spettacolo: Lucia di Lammermoor. Dramma tragico in 2 parti (3 atti) di Salvatore Cammarano da The Bride of Lammermoor di Walter Scott. Musica di Gaetano Donizetti.

Direttore Emmanuel Plasson (Leonardo Catalanotto nelle recite del 7, 10 e 11 dicembre). Regia Guglielmo Ferro. Maestro del coro Tiziana Carlini. Scene Stefano Pace, costumi Françoise Raybaud, luci Bruno Ciulli. Aiuto regista e videomakerMassimiliano Pace, assistente scene e costumi Virginia Carnabuci.

Nuovo allestimento dell’E.A.R. Teatro Massimo Bellini. Orchestra, coro e tecnici  dell’E.A.R. Teatro Massimo Bellini.

Personaggi e interpreti: Lord Enrico, Piero Terranova (Marcello Rosiello il 4, 6, 11 dicembre); Lucia, Rosanna Savoia (Jeanette Vecchione Donatti il 4, 6, 11); Sir Edgardo, Alessandro Liberatore (Emanuele D’Aguanno il 4, 6, 11); Lord Arturo, Giuseppe Costanzo; Raimondo, Francesco Palmieri; Alisa,  Loredana Rita Megna; Normanno, Salvatore D’Agata.

Prima esecuzione: 26 settembre 1835, Napoli, Teatro di San Carlo. Prima esecuzione al Teatro Massimo Bellini di Catania: 30 marzo 1891. Tra le opere più rappresentate, e amate, di Gaetano Donizetti, al “Bellini” Lucia di Lammermoor va in scena per la ventunesima volta.

Il regista Guglielmo Ferro, nelle sue note di regia, così la immagina: “Ho rintracciato nella storia di Lucia, nella sua musica, il tratto teatrale per una messinscena gotica. Il mio intento è stato quello di ritornare al cuore spoglio del racconto di Walter Scott, ai suoi snodi narrativi e ai conflitti dei suoi personaggi ripuliti da bendaggi ottocenteschi”.

Dopo il debutto di martedi 3 dicembre 2013 ore 20,30 (turno A), seguiranno: mercoledi 4 dicembre 2013 ore 17,30, turno R; giovedi 5 dicembre 2013 ore 20,30, turno B; venerdi 6 dicembre 2013 ore 17,30, turno S1; sabato 7 dicembre 2013 ore 17,30, turno D; martedi 10 dicembre ore 17,30, turno C; mercoledi 11 dicembre 2013 ore 17,30, turno S2.

Vai alla locandina dello spettacolo>>

 

(Visited 28 times, 1 visits today)

Leave a Reply