Der verzauberte Garten

Der verzauberte Garten

Letztes Wochenende sind wir gen Sciacca gefahren, da Myriam ihn noch nicht kannte sind wir zum Verzauberten Garten gefahren. Heute nennt man ihn merkwürdigerweise Die verzauberte Burg, da ich beim besten Willen diese Namensänderung nicht nachvollziehen kann bleibe ich beim alten Namen.

Auch die Geschichte des 1968 verstorbenen Filippo Bentivenga hat sich ein wenig verändert im Lauf der Jahre deswegen hier noch einmal die ursprüngliche: Filippo verliebte sich in jungen Jahren in eine junge Frau, soll halt vorkommen bei jungen Leuten.. Nur dann sind die Eltern der jungen Frau ausgewandert nach Amerika und das Mädel musste mit. Filippo machte sich also daran zu arbeiten und Geld für die Überfahrt zu sparen. Als er genügend zusammen hatte kaufte er sich also das Ticket und machte sich auf in die neue Welt. Nur was dann kam, damit konnte ja niemand rechnen: Er fand nach tagelangem Suchen seine Angebetete. Allerdings war sie nicht allein sondern lebte jetzt mit einem schwarzen Mann zusammen – dieser Schock hat warscheinlich zu dem Ruck in seinem Hirn geführt.
Er arbeitete so lange bis er das Geld für die Überfahrt zusammen hatte und sogar noch ein bisschen mehr um sich ein kleines Stück Land zu kaufen. Hier heiratet er eine Frau, die Ehe wurde aber nach einigen Jahren aufgehoben, denn anstatt Tomaten und Kartoffeln zu pflanzen fing er an das Gesicht seiner verlorenen Liebe in die Olivenbäume auf seinem Land zu schnitzen. Und als auf den Bäumen kein Platz mehr war für Gesichter klopfte er sich Steine aus dem Felsen oben auf seinem Land heraus und haute Gesichter in die Steine und in der so entstandenen Höhle malte er auch gleich noch Amerika so wie er es in Erinnerung hatte. Und dann noch ein paar Gesichter und – na ja – noch ein paar Gesichter..

Gehe zu den Bildern>>

Pippo Pollina

Pippo Pollina kommt nach Hamburg

Pippo Pollina wird 1963 in Palermo in eine bürgerliche Familie bäuerlicher Herkunft hineingeboren. Er wächst in der sizilianischen Hauptstadt auf, wo er in den achtziger Jahren auch die juridische Fakultät und das Konservatorium “Amici della Musica” für das Studium der klassischen Gitarre sowie der Musiktheorie besucht.

pippo pollina

Bereits zu dieser Zeit ist er sehr engagiert in der noch jungen Antimafiabewegung und arbeitet für die catanesische Monatszeitschrift “I Siciliani”. Mit der Ermordung von Giuseppe Fava durch die Mafia zieht sich der junge Sizilianer jedoch aus der Zeitungsredaktion zurück. Gemeinsam mit Freunden gründet er die Band “Agricantus”, mit der er bis zum Jahr 1985 in sechs Jahren intensiver Konzerttätigkeit in und außerhalb Italiens spielt. Außerdem halten die Musiker in Mittel- und Oberschulen Siziliens Seminare ab und diskutieren dabei unter anderem über die Mafia und damit verbundene Probleme.

Im Herbst 1985 verlässt Pippo Pollina schließlich Italien und begibt sich auf eine Reise, deren Ziel er vorher nicht näher bestimmt hat. Erst nach drei Jahren, in denen er als Straßenmusiker durch die Welt gereist ist, lässt sich der junge Musiker in der Schweiz nieder, wo er mittlerweile seit über 20 Jahren in Zürich lebt.

Eine Sammlung von mehr als 200 Liedern, aufgenommen auf nunmehr stolzen 19 Alben, mehr als 4000 Konzerte in Italien, Deutschland, Österreich, der Schweiz, den Benelux-Staaten, Frankreich, Ägypten und den USA sowie die Zusammenarbeit mit zahlreichen renommierten Künstlern – darunter Franco Battiato, Inti-Illimani, Georges Moustaki, Nada, Charlie Mariano, Konstantin Wecker, Linard Bardill, Patent Ochsner, Schmidbauer & Kälberer, Giorgio Conte etc. – machen aus Pippo Pollina einen Künstler, der sich sowohl künstlerisch als auch in seinem Schaffen ständig in Bewegung befindet.

Mehrfache Auszeichnungen durch bedeutende Musikwettbewerbe in Italien und anderen Ländern bestätigen den Künstler als einen der wichtigsten zeitgenössischen Vertreter des modernen italienischen Autorenliedes.

Pippo Pollina lebt mit seiner Frau Christina und seinen Kindern Julian und Madlaina in Zürich.

Warum reden wir jetzt über Pippo Pollina? Nun, ganz einfach: am 22.04.2018 kommt Pippo nach Hamburg in die Fabrik: Pippo Pollina Solo Tour 2018

 

 

Campi di ricerca di biologia marina, Eolie 2015

Campi di ricerca di biologia marina, Eolie 2015

Campi di ricerca di biologia marina alle Eolie

DELPHIS Aeolian Dolphin Center di Salina e NECTON Marine Research Society, offrono a tutti la possibilità di partecipare ai campi estivi di ricerca sull’isola di Salina, una delle sette perle dell’Arcipelago delle Isole Eolie. L’isola, oltre ad essere bellissima, coperta da una lussureggiante vegetazione (è infatti l’isola più verde e la più alta dell’arcipelago),presenta innumerevoli specie di flora e fauna, in alcuni casi endemiche, si trova al centro dell’arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l’area.
Cosa organizziamo:
Corsi di biologia marina professionalizzanti per studenti universitari e laureati.
I corsi per studenti universitari e laureati hanno durata settimanale, trattano argomenti relativi la biologia, l’ecologia e l’etologia di mammiferi marini, delle tartarughe marine, sulla biologia della pesca e sul riconoscimento delle specie che popolano il Mediterraneo e sulle sue tecniche di campionamento . Durante la settimana di corso, gli studenti seguono lezioni in aula e partecipano ad uscite in mare addestrative durante le quali si troveranno a stretto contatto con le varie fasi della ricerca ed utilizzeranno le apparecchiature scientifiche.
Al momento vengono organizzati i quattro corsi di seguito inseriti:
EOLIAN CETACEAN PROJECT: si occupa della biologia della conservazione e dell’ecologia dei mammiferi marini, in particolare del capodoglio e della stenella. Si tiene nelle acque dell’Arcipelago delle Eolie e la base logistica si trova sull’isola di Salina. (in collaborazione con NECTON Marine Research Society). Questo progetto è partito nel 2004, e ad oggi è l’unico che si occupa del monitoraggio a lungo termine dei cetacei nell’area delle Eolie, ed i corsi organizzati all’interno del progetto, ogni anno vedono la partecipazione di circa 40 studenti.
MEDITERRANEAN SEA TURTLE PROJECT: si occupa della biologia, dell’ecologia, della conservazione e della genetica della tartaruga Caretta caretta. La base è sull’isola di Salina e la parte pratica in mare, si svolge nelle acque dell’intero Arcipelago eoliano.
CORSODI BIOLOGIA DELLA PESCA: si occupa dello studio dell’attività di pesca, delle specie pescate, dei cicli biologici delle specie, degli attrezzi utilizzati, delle problematiche che affliggono il settore dalla pesca. Si tiene nelle acque dell’arcipelago delle Eolie e come base si ha l’isola di Salina.
LABORATORIO DI BIOLOGIA SUBACQUEA: il laboratorio di biologia subacquea è diviso in due parti (teorica e pratica). Nel corso delle lezioni, vengono trattati argomenti relativi alle caratteristiche dei diversi fondali, i vari piani e domini, le specie distinte tra pesci, vegetali, organismi sessili e vagili, le tecniche di monitoraggio subacqueo ecc… Nel corso delle attività pratiche, si va in acqua e si effettuano il monitoraggio ed in alcuni casi il prelievo di organismi che successivamente verranno osservati fuori dall’acqua. Ovviamente, in acqua vengono utilizzate le attrezzature richieste in funzione delle tecniche di monitoraggio che si stanno eseguendo, saranno quadrati, cime, picchetti ecc… Si potrà decidere di partecipare a corsi che comprendono il brevetto subacqueo di primo o di secondo livello e le immersioni con autorespiratore ed in apnea, corsi con attività pratica solo in apnea o corsi con attività pratica sia in apnea che con l’uso dell’autorespiratore.
Ogni corso è organizzato in due diversi livelli:
BASIC: indirizzato a chi non possiede conoscenze sull’argomento trattato. Seguendo questo corso si inizierà un percorso che avrà inizio dalle più elementari nozioni e man mano arriverà a far comprendere ed assimilare notizie sempre più approfondite.
ADVANCED: indirizzato alle persone che hanno già delle buone conoscenze di base e per motivi di studio, lavoro o semplicemente per passione vogliono approfondirle sempre di più. Seguendo questo corso si partirà da nozioni già abbastanza approfondite e si raggiungeranno livelli molto alti e specifici.

Corso di biologia marina teorico/ pratico per ragazzi e adulti
I corsi hanno durata settimanale o di 3 giorni (ma è possibile prolungare), destinati a chi è sempre stato affascinato e si vuole avvicinare al mondo della biologia marina ed un numero massimo di 10 persone ma parte anche per un solo partecipante in questo caso sarà anche possibile costruire su misura le attività teoriche e pratiche in base alle curiosità ed esigenze.
Durante queste corso vengono affrontati argomenti di base sugli ecosistemi marini, biologia ecologia, riconoscimento e tecniche di campionamento degli organismi che vivono il nostro mare, il tutto sarà accompagnato da uscite di snorkeling per imparare a riconoscere tutto ciò che si è imparato durante le lezioni teoriche. Biologia ecologia, riconoscimento, tecniche di campionamento e foto-identificazione dei mammiferi marini ed uscite in mare. Tecniche di pesca, specie target ed interazione con i mammiferi marini, anche in questo caso uscite in mare per osservare quello fatto in teoria. Riconoscimento biologia ecologia e rischi che corrono le tartarughe marine che popolano il Mare Mediterraneo.
Sarà anche possibile scegliere il corso sempre di durata settimanale, su un singolo argomento, sui mammiferi marini, sulle tartarughe marine, biologia subacquea e biologia della pesca.
Questi tipi di corsi possono essere organizzati anche per le scuole.
Tutti i partecipanti alla fine dei corsi riceveranno un attestato riconosciuto da enti ed università che certificherà l’avvenuta partecipazione.
Destinatari
Tutte le persone interessate alla natura, al mare, agli animali, alla ricerca dei mammiferi marini, delle tartarughe nell’ambiente naturale, dei pesci, dei fondali marini ecc…Gli unici requisiti fondamentali sono tanta passione, tanto amore per il mare ed un minimo di spirito di adattamento.
Modalità e tempi di attuazione
I corsi saranno articolati in lezioni teoriche, in uscite in mare, in uscite di snorkeling, in immersioni ed in osservazioni da terra. Particolare attenzione verrà data alle metodologie di campionamento e alla strumentazione utilizzata per la ricerca.
Il mezzo nautico
Le uscite in mare saranno effettuate con un gommone a chiglia rigida che viene usato per la ricerca nelle acque delle Eolie. Questa imbarcazione, molto sicura, versatile, veloce e maneggevole, permette di avvicinarsi rapidamente alle aree interessate dalle varie attività di ricerca, zone in cui vengono osservati e monitorati i cetacei o le tartarughe marine, zone di pesca, punti d’immersione ecc.. il mezzo è inoltre provvisto di gps cartografico, plotter, ecoscandaglio, idrofono, registratore audio digitale, telecamera subacquea ed altra strumentazione necessaria alla raccolta dei dati scientifici e dei campioni. Il serbatoio di carburante permette una grande autonomia ed è completato con capienti gavoni utili a stivare merci ed attrezzature. Può ospitare fino a 12 persone.
Tutti i partecipanti, in funzione del corso, saranno coinvolti nelle uscite in mare e ad ognuno verrà assegnato un compito diretto alla raccolta dati ed alla loro successiva analisi, in modo da consentire a tutti di partecipare attivamente ad ogni fase della ricerca. Inoltre, i partecipanti, a fine corso dovranno essere in grado di utilizzare autonomamente tutti gli strumenti necessari alla ricerca come ad esempio: SCHEDE DI RACCOLTA DATI, PROTOCOLLI DI CAMPIONAMENTO, BINOCOLI, GPS, DAT, IDROFONI, SONDE DI TEMPERATURA, ED ECOSCANDAGLI, MICROSCOPIO, MATERIALI DA CAMPIONAMENTO ECC…
Quote d’iscrizione
Le quote d’iscrizione relative ad un corso di durata settimanale variano in base al corso scelto ed al periodo, e vanno da un minimo di 390,00 ad un massimo di 690,00 euro. Inoltre, in alcuni casi, alle quote vengono applicati sconti dal 5% al 10%. La scelta di mantenere quote così basse nasce dal fatto che molto spesso i partecipanti ai ns. corsi sono studenti universitari. Ovviamente lo stesso trattamento economico è garantito anche a chi non è studente. Nella quota di iscrizione dei corsi sono compresi, alloggio in una tipica casa eoliana con ampi spazi attrezzati, doccia all’aperto e barbecue, utenze elettricità, gas e acqua, uso della cucina, le uscite in mare, il carburante per il mezzo, lezioni e formazione, polizza assicurativa per la durata del corso, il materiale didattico, l’associazione per un anno a Delphis Aeolian Dolphin Center, la supervisione scientifica, il brevetto subacqueo open PADI (ove compreso), il certificato di partecipazione al corso riportante tipologia di attività e ore, le immersioni (ove comprese), l’attività di snorkeling (ove compresa), l’uscita con i pescatori (ove compresa). Non sono compresi nella quota di partecipazione: Spese di viaggio A/R, spese personali (telefono, connessione internet, souvenirs, etc.), eventuali escursioni, pulizia appartamento, lenzuola, asciugamano, vitto (i partecipanti normalmente fanno cassa comune, cucinano,pranzano/cenano insieme) alcolici e bibite (vino, birra, liquori, bibite gassate, etc…).A fine corso, insieme al kit didattico utilizzato, che rimarrà di proprietà del partecipante, sarà consegnato un attestato di partecipazione riportante le ore di frequenza rilasciato dalla società di ricerca promotrice del progetto che darà la possibilità di ricevere crediti formativi.

È possibile pagare anche solo il corso ed alloggiare dove si preferisce
Per informazioni e adesioni: www.delphisadc.it – delphiscenter@gmail.com www.necton.it – info.necton@email.it 339/6000468 – 333/1932002 – 339/1249021

Solo l’Amore Crea

Solo l'Amore Crea

GIARRATANA – GIORNATA DELLA MEMORIA: spettacolo teatrale multimediale “Solo l’Amore Crea” di e con Agostino De Angelis

Solo l'Amore Crea

«Lei non ha capito nulla della vita…l’odio non serve a niente… Solo l’amore crea!»
Queste furono le ultime parole del Padre polacco Massimiliano Kolbe al suo boia nel campo di concentramento di Auschwitz.
Ed è proprio attraverso le  parole del “martire dell’ amore” beatificato da papa Paolo VI e santificato da Giovanni Paolo II e di altre memorabili testimonianze, che l’attore- regista Agostino De Angelis, porterà in scena il 31 Gennaio 2015 alle ore 21.00 presso la Basilica di S. Antonio Abate nel borgo ibleo di Giarratana, lo Spettacolo Teatrale Multimediale che trae il titolo proprio dalle parole del Santo.
In occasione della Giornata della Memoria 2015, “Solo l’Amore Crea” vuole offrire al pubblico, attraverso il potente mezzo del teatro, lo spunto per una doverosa riflessione facendo rivivere la memoria storica, sensibilizzando le coscienze alle atrocità commesse.
Gli interpreti, Bartolo Mineo, Maria Catena Baldanza, Martina Lauretta, Adriano Longo, Carmela Dell’Albani, daranno voce ad alcune testimonianze, più e meno celebri, tra le quali quelle di Liliana Segre, Anna Frank, Piero Terracina, Primo Levi, Doris Greenberg ed altri. Le toccanti immagini proiettate si mesceranno al commento musicale dal vivo di Anna Litrico ed al coro delle voci della Parrocchia Maria Ss. Annunziata e S.Giuseppe … proprio per non dimenticare.
Per l’occasione faranno da cornice alla rappresentazione le tele di scena di Cetty Midolo e Marika Cassone mentre Aurora Boreale Atelier curerà gli abiti di scena, Arte in Testa con Erica Balsamo si occuperà sapientemente del trucco e delle acconciature.
L’evento è patrocinato dalla Regione Siciliana, Comune di Giarratana,  Archeologia Viva, Rassegna Internazionale del Cinema Museo Civico Rovereto e dall’ Istituto di Istruzione Superiore Statale “Roberto Rossellini” di Roma e vedrà coinvolti attivamente proprio alcuni validi studenti del cine-tv che potranno mettere in pratica le loro competenze nella ripresa video.
Lo spettacolo, inserito nel Progetto Nazionale 2015 “Luoghi, Memorie e Personaggi della Storia”  promosso dalla Diocesi di Ragusa e dalla Parrocchia Maria Ss. Annunziata e S.Giuseppe, è organizzato dall’ Associazione TerraAntica in collaborazione con Extramoenia e ArchéoTheatron. Ingresso Libero.

Solo l'Amore Crea

Grandi interpreti al Monastero dei Benedettini.

LE GRANDI SERATE MUSICALI. Grandi interpreti al Monastero dei Benedettini.
16 / 17 / 18 marzo 2014
LE GRANDI SERATE MUSICALI. Grandi interpreti al Monastero dei Benedettini. 16 / 17 / 18 marzo 2014
C&G Cioccolato e Gelato e Accademia Pianistica Siciliana, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze umanistiche dell’Università di Catania, sono lieti di presentare il festival internazionale Le Grandi Serate Musicali che si terrà a Catania il 16, 17 e 18 marzo prossimi.
Grandi nomi del concertismo internazionale daranno vita a tre  indimenticabili serate all’insegna della grande musica.
Alla fine delle serate,immancabile, il buffet offerto da C&G.

Il programma

DOMENICA 16 marzo 2104, ore 19,00

– FRITZ KREISLER: Liebesleid;  Capriccio viennese

Mario Hossen (violino), Epifanio Comis (pianoforte)

– GABRIEL FAURE’: Après Un Rêve, per violoncello e pianoforte

Anton Niculescu (violoncello), Epifanio Comis (pianoforte)

– DMITRIJ SHOSTAKOVIC:  Sonata in re min., per violoncello e pianoforte, op.40 (II mov., ”Allegro”)

Anton Niculescu (violoncello), Epifanio Comis (pianoforte)

– FREDERIC CHOPIN: Scherzo n. 2 in Si bem. min, op.31

Epifanio Comis (pianoforte)

-WOLFGANG AMADEUS MOZART: Quartetto per pianoforte n. 1 in sol min.,  KV 478

(Allegro – Andante – Rondò)

Takashi Shimitsu (violino),  Vladimir Mendelssohn (viola),  Anton Niculescu (violoncello),  Epifanio Comis (pianoforte)

—————-

– ROBERT SCHUMANN: Quintetto per pianoforte e archi in mi bem. magg., op. 44
(Allegro brillante – In modo d’una marcia. Un poco largamente- Scherzo: molto vivace – Allegro ma non troppo)

Takashi Shimitsu (violino),  Lorenzo Mazzamuto (violino), Vladimir Mendelssohn (viola),  Anton Niculescu (violoncello),  Epifanio Comis (pianoforte)

LUNEDI’ 17 marzo 2104, ore 21,00

– PABLO DE SARASATE: Fantasia da concerto su Carmen, op.25

Takashi Shimitsu (violino), Violetta Egorova (pianoforte)

–  NICCOLO’ PAGANINI: Da 24 Capricci per violini, op. 1, nn. 9 e 24

Takashi Shimitsu (violino)

– ALEKSANDR GLAZUNOV: Chant du Ménestrel, per violoncello e pianoforte, op. 71

Anton Niculescu (violoncello), Violetta Egorova (pianoforte)

– PIOTR ILIC CIAIKOVSKIJ: Valse sentimentale n. 6, per violoncello e pianoforte, op. 51

Anton Niculescu (violoncello), Violetta Egorova (pianoforte)

– SERGEIJ PROKOFIEV: Valzer dal balletto “The Stone Flower”, per violoncello e pianoforte

Anton Niculescu (violoncello), Violetta Egorova (pianoforte)

————————–

– CLAUDE DEBUSSY: L’Isle Joyeuse per pianoforte, L. 109

Violetta Egorova (pianoforte)

– DMITRIJ SHOSTAKOVICH: Da 24 Prelude and fugue op 87, n. 15 in re bem. magg.

Violetta Egorova (pianoforte)

– MIKHAIL GLINKA: Gran Sestetto in mi bem. magg., per pianoforte e archi
(Allegro – Andante – Finale, Allegro con spirito)

Mario Hossen (violino), Giovanni Anastasio (violino), Vladimir Mendelssohn (viola),   Anton Niculescu (violoncello),  Sandel Smarandescu (contrabbasso),  Violetta Egorova (pianoforte)

MARTEDI’ 18 marzo 2104, ore 21,00

– NICCOLO’ PAGANINI: Concerto n. 2 in si min., per violino e orchestra, op. 7, MS 48 (III mov., “Rondò della campanella”)

Mario Hossen (violino), Leslie Howard (pianoforte)

– JOHANN SEBASTIAN BACH: Prelude dalla III Suite in do magg., per violoncello solo, BWV 1009

Anton Niculescu (violoncello)

– NICCOLO’ PAGANINI: Variazioni virtuosistiche sul tema “I Palpiti”, op. 13

Lorenzo Mazzamuto (violino), Leslie Howard (pianoforte)

– GIOVANNI BOTTESINI: Elegia, Variazioni sul tema dell’aria di Paisilello “Nel cor più non mi sento”

Sandel Smarandescu (contrabbasso), Leslie Howard (pianoforte)

– FRANZ LISZT: Scherzo e Marcia, S 177

Leslie Howard (pianoforte)

– FRANZ LISZT – GIUSEPPEVERDI: Aida, Danza sacra e Duetto finale, S436

Leslie Howard (pianoforte)

————————-

– FRANZ SCHUBERT: Quintetto per pianoforte e archi in la magg. N. 14, ”La trota”, op. 114
(Allegro vivace –  Andante – Scherzo. Presto – Tema. Andantino – Allegro giusto)

Mario Hossen (violino),  Vladimir Mendelssohn (viola),  Anton Niculescu (violoncello),  Sandel Smarandescu (contrabbasso),  Leslie Howard (pianoforte)

Ingresso € 15.  Abbonamento 3 serate € 35. Prevendita: C&G  Piazza Lincoln, Catania. Infoline 095 0930590 – 347 7336562 – aps.catania@gmail.com

365 Tage kein anderes Ziel als – die Welt.

365 Tage kein anderes Ziel als – die Welt.Mit den einfachsten Mitteln begebe ich mich für ein Jahr auf eine offene Reise, um jede Woche einen Film zu machen. Jeden Morgen wache ich auf, ohne zu wissen, was passieren wird oder wofür ich mich entscheiden werde: Bleiben oder weiterziehen? Wohin und wie? Wo übernachten?

Jede Woche zeige ich euch einen kurzen Film von unterwegs, Ausschnitte von meinen Erlebnissen und vom Leben im Anderswo.

See the website>>