Campi di ricerca di biologia marina, Eolie 2015

Delfino alle Eolie feat - Campi di ricerca di biologia marina, Eolie 2015

Campi di ricerca di biologia marina, Eolie 2015

Campi di ricerca di biologia marina alle Eolie

DELPHIS Aeolian Dolphin Center di Salina e NECTON Marine Research Society, offrono a tutti la possibilità di partecipare ai campi estivi di ricerca sull’isola di Salina, una delle sette perle dell’Arcipelago delle Isole Eolie. L’isola, oltre ad essere bellissima, coperta da una lussureggiante vegetazione (è infatti l’isola più verde e la più alta dell’arcipelago),presenta innumerevoli specie di flora e fauna, in alcuni casi endemiche, si trova al centro dell’arcipelago, e la posizione strategica permette di effettuare i monitoraggi in tutta l’area.
Cosa organizziamo:
Corsi di biologia marina professionalizzanti per studenti universitari e laureati.
I corsi per studenti universitari e laureati hanno durata settimanale, trattano argomenti relativi la biologia, l’ecologia e l’etologia di mammiferi marini, delle tartarughe marine, sulla biologia della pesca e sul riconoscimento delle specie che popolano il Mediterraneo e sulle sue tecniche di campionamento . Durante la settimana di corso, gli studenti seguono lezioni in aula e partecipano ad uscite in mare addestrative durante le quali si troveranno a stretto contatto con le varie fasi della ricerca ed utilizzeranno le apparecchiature scientifiche.
Al momento vengono organizzati i quattro corsi di seguito inseriti:
EOLIAN CETACEAN PROJECT: si occupa della biologia della conservazione e dell’ecologia dei mammiferi marini, in particolare del capodoglio e della stenella. Si tiene nelle acque dell’Arcipelago delle Eolie e la base logistica si trova sull’isola di Salina. (in collaborazione con NECTON Marine Research Society). Questo progetto è partito nel 2004, e ad oggi è l’unico che si occupa del monitoraggio a lungo termine dei cetacei nell’area delle Eolie, ed i corsi organizzati all’interno del progetto, ogni anno vedono la partecipazione di circa 40 studenti.
MEDITERRANEAN SEA TURTLE PROJECT: si occupa della biologia, dell’ecologia, della conservazione e della genetica della tartaruga Caretta caretta. La base è sull’isola di Salina e la parte pratica in mare, si svolge nelle acque dell’intero Arcipelago eoliano.
CORSODI BIOLOGIA DELLA PESCA: si occupa dello studio dell’attività di pesca, delle specie pescate, dei cicli biologici delle specie, degli attrezzi utilizzati, delle problematiche che affliggono il settore dalla pesca. Si tiene nelle acque dell’arcipelago delle Eolie e come base si ha l’isola di Salina.
LABORATORIO DI BIOLOGIA SUBACQUEA: il laboratorio di biologia subacquea è diviso in due parti (teorica e pratica). Nel corso delle lezioni, vengono trattati argomenti relativi alle caratteristiche dei diversi fondali, i vari piani e domini, le specie distinte tra pesci, vegetali, organismi sessili e vagili, le tecniche di monitoraggio subacqueo ecc… Nel corso delle attività pratiche, si va in acqua e si effettuano il monitoraggio ed in alcuni casi il prelievo di organismi che successivamente verranno osservati fuori dall’acqua. Ovviamente, in acqua vengono utilizzate le attrezzature richieste in funzione delle tecniche di monitoraggio che si stanno eseguendo, saranno quadrati, cime, picchetti ecc… Si potrà decidere di partecipare a corsi che comprendono il brevetto subacqueo di primo o di secondo livello e le immersioni con autorespiratore ed in apnea, corsi con attività pratica solo in apnea o corsi con attività pratica sia in apnea che con l’uso dell’autorespiratore.
Ogni corso è organizzato in due diversi livelli:
BASIC: indirizzato a chi non possiede conoscenze sull’argomento trattato. Seguendo questo corso si inizierà un percorso che avrà inizio dalle più elementari nozioni e man mano arriverà a far comprendere ed assimilare notizie sempre più approfondite.
ADVANCED: indirizzato alle persone che hanno già delle buone conoscenze di base e per motivi di studio, lavoro o semplicemente per passione vogliono approfondirle sempre di più. Seguendo questo corso si partirà da nozioni già abbastanza approfondite e si raggiungeranno livelli molto alti e specifici.

Corso di biologia marina teorico/ pratico per ragazzi e adulti
I corsi hanno durata settimanale o di 3 giorni (ma è possibile prolungare), destinati a chi è sempre stato affascinato e si vuole avvicinare al mondo della biologia marina ed un numero massimo di 10 persone ma parte anche per un solo partecipante in questo caso sarà anche possibile costruire su misura le attività teoriche e pratiche in base alle curiosità ed esigenze.
Durante queste corso vengono affrontati argomenti di base sugli ecosistemi marini, biologia ecologia, riconoscimento e tecniche di campionamento degli organismi che vivono il nostro mare, il tutto sarà accompagnato da uscite di snorkeling per imparare a riconoscere tutto ciò che si è imparato durante le lezioni teoriche. Biologia ecologia, riconoscimento, tecniche di campionamento e foto-identificazione dei mammiferi marini ed uscite in mare. Tecniche di pesca, specie target ed interazione con i mammiferi marini, anche in questo caso uscite in mare per osservare quello fatto in teoria. Riconoscimento biologia ecologia e rischi che corrono le tartarughe marine che popolano il Mare Mediterraneo.
Sarà anche possibile scegliere il corso sempre di durata settimanale, su un singolo argomento, sui mammiferi marini, sulle tartarughe marine, biologia subacquea e biologia della pesca.
Questi tipi di corsi possono essere organizzati anche per le scuole.
Tutti i partecipanti alla fine dei corsi riceveranno un attestato riconosciuto da enti ed università che certificherà l’avvenuta partecipazione.
Destinatari
Tutte le persone interessate alla natura, al mare, agli animali, alla ricerca dei mammiferi marini, delle tartarughe nell’ambiente naturale, dei pesci, dei fondali marini ecc…Gli unici requisiti fondamentali sono tanta passione, tanto amore per il mare ed un minimo di spirito di adattamento.
Modalità e tempi di attuazione
I corsi saranno articolati in lezioni teoriche, in uscite in mare, in uscite di snorkeling, in immersioni ed in osservazioni da terra. Particolare attenzione verrà data alle metodologie di campionamento e alla strumentazione utilizzata per la ricerca.
Il mezzo nautico
Le uscite in mare saranno effettuate con un gommone a chiglia rigida che viene usato per la ricerca nelle acque delle Eolie. Questa imbarcazione, molto sicura, versatile, veloce e maneggevole, permette di avvicinarsi rapidamente alle aree interessate dalle varie attività di ricerca, zone in cui vengono osservati e monitorati i cetacei o le tartarughe marine, zone di pesca, punti d’immersione ecc.. il mezzo è inoltre provvisto di gps cartografico, plotter, ecoscandaglio, idrofono, registratore audio digitale, telecamera subacquea ed altra strumentazione necessaria alla raccolta dei dati scientifici e dei campioni. Il serbatoio di carburante permette una grande autonomia ed è completato con capienti gavoni utili a stivare merci ed attrezzature. Può ospitare fino a 12 persone.
Tutti i partecipanti, in funzione del corso, saranno coinvolti nelle uscite in mare e ad ognuno verrà assegnato un compito diretto alla raccolta dati ed alla loro successiva analisi, in modo da consentire a tutti di partecipare attivamente ad ogni fase della ricerca. Inoltre, i partecipanti, a fine corso dovranno essere in grado di utilizzare autonomamente tutti gli strumenti necessari alla ricerca come ad esempio: SCHEDE DI RACCOLTA DATI, PROTOCOLLI DI CAMPIONAMENTO, BINOCOLI, GPS, DAT, IDROFONI, SONDE DI TEMPERATURA, ED ECOSCANDAGLI, MICROSCOPIO, MATERIALI DA CAMPIONAMENTO ECC…
Quote d’iscrizione
Le quote d’iscrizione relative ad un corso di durata settimanale variano in base al corso scelto ed al periodo, e vanno da un minimo di 390,00 ad un massimo di 690,00 euro. Inoltre, in alcuni casi, alle quote vengono applicati sconti dal 5% al 10%. La scelta di mantenere quote così basse nasce dal fatto che molto spesso i partecipanti ai ns. corsi sono studenti universitari. Ovviamente lo stesso trattamento economico è garantito anche a chi non è studente. Nella quota di iscrizione dei corsi sono compresi, alloggio in una tipica casa eoliana con ampi spazi attrezzati, doccia all’aperto e barbecue, utenze elettricità, gas e acqua, uso della cucina, le uscite in mare, il carburante per il mezzo, lezioni e formazione, polizza assicurativa per la durata del corso, il materiale didattico, l’associazione per un anno a Delphis Aeolian Dolphin Center, la supervisione scientifica, il brevetto subacqueo open PADI (ove compreso), il certificato di partecipazione al corso riportante tipologia di attività e ore, le immersioni (ove comprese), l’attività di snorkeling (ove compresa), l’uscita con i pescatori (ove compresa). Non sono compresi nella quota di partecipazione: Spese di viaggio A/R, spese personali (telefono, connessione internet, souvenirs, etc.), eventuali escursioni, pulizia appartamento, lenzuola, asciugamano, vitto (i partecipanti normalmente fanno cassa comune, cucinano,pranzano/cenano insieme) alcolici e bibite (vino, birra, liquori, bibite gassate, etc…).A fine corso, insieme al kit didattico utilizzato, che rimarrà di proprietà del partecipante, sarà consegnato un attestato di partecipazione riportante le ore di frequenza rilasciato dalla società di ricerca promotrice del progetto che darà la possibilità di ricevere crediti formativi.

È possibile pagare anche solo il corso ed alloggiare dove si preferisce
Per informazioni e adesioni: www.delphisadc.it – delphiscenter@gmail.com www.necton.it – info.necton@email.it 339/6000468 – 333/1932002 – 339/1249021

Solo l’Amore Crea

Solo l'Amore Crea

GIARRATANA – GIORNATA DELLA MEMORIA: spettacolo teatrale multimediale “Solo l’Amore Crea” di e con Agostino De Angelis

Solo l'Amore Crea

«Lei non ha capito nulla della vita…l’odio non serve a niente… Solo l’amore crea!»
Queste furono le ultime parole del Padre polacco Massimiliano Kolbe al suo boia nel campo di concentramento di Auschwitz.
Ed è proprio attraverso le  parole del “martire dell’ amore” beatificato da papa Paolo VI e santificato da Giovanni Paolo II e di altre memorabili testimonianze, che l’attore- regista Agostino De Angelis, porterà in scena il 31 Gennaio 2015 alle ore 21.00 presso la Basilica di S. Antonio Abate nel borgo ibleo di Giarratana, lo Spettacolo Teatrale Multimediale che trae il titolo proprio dalle parole del Santo.
In occasione della Giornata della Memoria 2015, “Solo l’Amore Crea” vuole offrire al pubblico, attraverso il potente mezzo del teatro, lo spunto per una doverosa riflessione facendo rivivere la memoria storica, sensibilizzando le coscienze alle atrocità commesse.
Gli interpreti, Bartolo Mineo, Maria Catena Baldanza, Martina Lauretta, Adriano Longo, Carmela Dell’Albani, daranno voce ad alcune testimonianze, più e meno celebri, tra le quali quelle di Liliana Segre, Anna Frank, Piero Terracina, Primo Levi, Doris Greenberg ed altri. Le toccanti immagini proiettate si mesceranno al commento musicale dal vivo di Anna Litrico ed al coro delle voci della Parrocchia Maria Ss. Annunziata e S.Giuseppe … proprio per non dimenticare.
Per l’occasione faranno da cornice alla rappresentazione le tele di scena di Cetty Midolo e Marika Cassone mentre Aurora Boreale Atelier curerà gli abiti di scena, Arte in Testa con Erica Balsamo si occuperà sapientemente del trucco e delle acconciature.
L’evento è patrocinato dalla Regione Siciliana, Comune di Giarratana,  Archeologia Viva, Rassegna Internazionale del Cinema Museo Civico Rovereto e dall’ Istituto di Istruzione Superiore Statale “Roberto Rossellini” di Roma e vedrà coinvolti attivamente proprio alcuni validi studenti del cine-tv che potranno mettere in pratica le loro competenze nella ripresa video.
Lo spettacolo, inserito nel Progetto Nazionale 2015 “Luoghi, Memorie e Personaggi della Storia”  promosso dalla Diocesi di Ragusa e dalla Parrocchia Maria Ss. Annunziata e S.Giuseppe, è organizzato dall’ Associazione TerraAntica in collaborazione con Extramoenia e ArchéoTheatron. Ingresso Libero.

Solo l'Amore Crea

Grandi interpreti al Monastero dei Benedettini.

LE GRANDI SERATE MUSICALI. Grandi interpreti al Monastero dei Benedettini.
16 / 17 / 18 marzo 2014
LE GRANDI SERATE MUSICALI. Grandi interpreti al Monastero dei Benedettini. 16 / 17 / 18 marzo 2014
C&G Cioccolato e Gelato e Accademia Pianistica Siciliana, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze umanistiche dell’Università di Catania, sono lieti di presentare il festival internazionale Le Grandi Serate Musicali che si terrà a Catania il 16, 17 e 18 marzo prossimi.
Grandi nomi del concertismo internazionale daranno vita a tre  indimenticabili serate all’insegna della grande musica.
Alla fine delle serate,immancabile, il buffet offerto da C&G.

Il programma

DOMENICA 16 marzo 2104, ore 19,00

– FRITZ KREISLER: Liebesleid;  Capriccio viennese

Mario Hossen (violino), Epifanio Comis (pianoforte)

– GABRIEL FAURE’: Après Un Rêve, per violoncello e pianoforte

Anton Niculescu (violoncello), Epifanio Comis (pianoforte)

– DMITRIJ SHOSTAKOVIC:  Sonata in re min., per violoncello e pianoforte, op.40 (II mov., ”Allegro”)

Anton Niculescu (violoncello), Epifanio Comis (pianoforte)

– FREDERIC CHOPIN: Scherzo n. 2 in Si bem. min, op.31

Epifanio Comis (pianoforte)

-WOLFGANG AMADEUS MOZART: Quartetto per pianoforte n. 1 in sol min.,  KV 478

(Allegro – Andante – Rondò)

Takashi Shimitsu (violino),  Vladimir Mendelssohn (viola),  Anton Niculescu (violoncello),  Epifanio Comis (pianoforte)

—————-

– ROBERT SCHUMANN: Quintetto per pianoforte e archi in mi bem. magg., op. 44
(Allegro brillante – In modo d’una marcia. Un poco largamente- Scherzo: molto vivace – Allegro ma non troppo)

Takashi Shimitsu (violino),  Lorenzo Mazzamuto (violino), Vladimir Mendelssohn (viola),  Anton Niculescu (violoncello),  Epifanio Comis (pianoforte)

LUNEDI’ 17 marzo 2104, ore 21,00

– PABLO DE SARASATE: Fantasia da concerto su Carmen, op.25

Takashi Shimitsu (violino), Violetta Egorova (pianoforte)

–  NICCOLO’ PAGANINI: Da 24 Capricci per violini, op. 1, nn. 9 e 24

Takashi Shimitsu (violino)

– ALEKSANDR GLAZUNOV: Chant du Ménestrel, per violoncello e pianoforte, op. 71

Anton Niculescu (violoncello), Violetta Egorova (pianoforte)

– PIOTR ILIC CIAIKOVSKIJ: Valse sentimentale n. 6, per violoncello e pianoforte, op. 51

Anton Niculescu (violoncello), Violetta Egorova (pianoforte)

– SERGEIJ PROKOFIEV: Valzer dal balletto “The Stone Flower”, per violoncello e pianoforte

Anton Niculescu (violoncello), Violetta Egorova (pianoforte)

————————–

– CLAUDE DEBUSSY: L’Isle Joyeuse per pianoforte, L. 109

Violetta Egorova (pianoforte)

– DMITRIJ SHOSTAKOVICH: Da 24 Prelude and fugue op 87, n. 15 in re bem. magg.

Violetta Egorova (pianoforte)

– MIKHAIL GLINKA: Gran Sestetto in mi bem. magg., per pianoforte e archi
(Allegro – Andante – Finale, Allegro con spirito)

Mario Hossen (violino), Giovanni Anastasio (violino), Vladimir Mendelssohn (viola),   Anton Niculescu (violoncello),  Sandel Smarandescu (contrabbasso),  Violetta Egorova (pianoforte)

MARTEDI’ 18 marzo 2104, ore 21,00

– NICCOLO’ PAGANINI: Concerto n. 2 in si min., per violino e orchestra, op. 7, MS 48 (III mov., “Rondò della campanella”)

Mario Hossen (violino), Leslie Howard (pianoforte)

– JOHANN SEBASTIAN BACH: Prelude dalla III Suite in do magg., per violoncello solo, BWV 1009

Anton Niculescu (violoncello)

– NICCOLO’ PAGANINI: Variazioni virtuosistiche sul tema “I Palpiti”, op. 13

Lorenzo Mazzamuto (violino), Leslie Howard (pianoforte)

– GIOVANNI BOTTESINI: Elegia, Variazioni sul tema dell’aria di Paisilello “Nel cor più non mi sento”

Sandel Smarandescu (contrabbasso), Leslie Howard (pianoforte)

– FRANZ LISZT: Scherzo e Marcia, S 177

Leslie Howard (pianoforte)

– FRANZ LISZT – GIUSEPPEVERDI: Aida, Danza sacra e Duetto finale, S436

Leslie Howard (pianoforte)

————————-

– FRANZ SCHUBERT: Quintetto per pianoforte e archi in la magg. N. 14, ”La trota”, op. 114
(Allegro vivace –  Andante – Scherzo. Presto – Tema. Andantino – Allegro giusto)

Mario Hossen (violino),  Vladimir Mendelssohn (viola),  Anton Niculescu (violoncello),  Sandel Smarandescu (contrabbasso),  Leslie Howard (pianoforte)

Ingresso € 15.  Abbonamento 3 serate € 35. Prevendita: C&G  Piazza Lincoln, Catania. Infoline 095 0930590 – 347 7336562 – aps.catania@gmail.com

365 Tage kein anderes Ziel als – die Welt.

365 Tage kein anderes Ziel als – die Welt.Mit den einfachsten Mitteln begebe ich mich für ein Jahr auf eine offene Reise, um jede Woche einen Film zu machen. Jeden Morgen wache ich auf, ohne zu wissen, was passieren wird oder wofür ich mich entscheiden werde: Bleiben oder weiterziehen? Wohin und wie? Wo übernachten?

Jede Woche zeige ich euch einen kurzen Film von unterwegs, Ausschnitte von meinen Erlebnissen und vom Leben im Anderswo.

See the website>>

Hello From Sicily

Hello From Sicily: Arrival In Taormina And Very first Michael Kors Impressions

Hello From Sicily
So my most recent vacation journey has just started: three months in Sicily to get to know this lovely historic island and also to discover Italian in another cultural immersion experiment. My normal viewers will know that I adore to learn languages and inside the last few a long time I’ve a chance to study Michael Kors Spanish in Havana and in two distinct language colleges in colonial Cuernavaca, Mexico, all superb encounters. In the meantime my Spanish has become fairly presentable and I thought I would broaden my linguistic and vacation horizon a little bit and add Italian for the menu.

My brother and sister-in-law, both of whom reside in Austria, on a regular basis travel to Italy and just basically rave about this country, and I thought that it is been a long time because I traveled to “Il Belpaese”, so it was time for you to enterprise forth and discover this stunning nation. I’d noticed a little of northern Italy, but what I really needed to discover was Southern Italy, and more than the final couple of months I had been studying vacation publications for various vacation regions south of Naples.

What I settled on was Sicily – I really like islands, and for millennia Sicily continues to be in the confluence of several cultures. This was positive likely to be an interesting location. So yesterday, immediately after an extremely hectic day at perform my husband lastly took me towards the airport terminal inside the early afternoon and I received off without a hitch on my flight with Alitalia to Milan. Ever before the astute traveler, I had cashed in a few Airmiles to acquire a totally free return flight to Sicily, a great strategy to preserve journey fees down.

At the airport I’d a good chat having a youthful Italian engineer who often travels to Toronto to look following shopper projects. He was telling me regarding the lengthy operating hrs at his firm in Milan, and I recognized that not all over the place in Italy does “dolce much niente” (the “sweet carrying out nothing”) reign supreme. Despite the laid again environment the tourists are searching for, Italy obviously is a modern industrialized nation, using the very same economic pressures each and every other Western nation faces.

After a short touchdown in Milan and yet another landing in Rome I used to be lastly on the 3rd and last leg of my trip to Catania, the second largest metropolis in Sicily, following the capital, Palermo. All the formalities had been fast and my suitcase arrived in no time, and just outdoors the airport terminal I hopped into a bus that would deliver me directly to Taormina, the destination for the first 8 days of my 21 day trip.

Taormina is certainly one of Sicily’s most common and www.officialmichaelkors.com stunning journey locations. Perched on a mountain named Monte Tauro higher over the Mediterranean, Taormina has been a well-liked vacation spot for over 100 many years now. Its recorded history dates again towards the fourth century just before Christ. Naxos, a city near to Taormina around the seafront, was founded even earlier in 735 B.Do. and may be the oldest Greek settlement in Sicily.

I’d study so considerably about Taormina, and numerous of my close friends had already been there and all agreed it had been a lovely place – a definite must-see for the duration of a pay a visit to of Sicily. Well, when I received there the weather was beginning to cloud over, and I checked in at my abode for the subsequent eight days. Resort Villa Nettuno is really a two-star resort located around the north aspect of Taormina using a gorgeous watch in the Mediterranean. I dropped off my baggage and began to stroll into town to try to find the Italian language college exactly where I’d be learning Italian next week.

Immediately after a calming stroll up By way of Pirandello, past a range one particular road vendors and many dining establishments, I walked by way of the Gate of Messina past the significant open room in front of historic Palazzo Corvaja, via numerous slim winding aspect Michael Kors Outlet streets, and dodged a number of Vespa riders who navigated the narrow passageways among the properties. Just 7 or eight minutes right after I still left I’d reached my location, the Babilonia Language College, and satisfied Angela, the school’s lodging coordinator. She confirmed me about and gave me many different helpful local suggestions. I had been also able to use the schools computer systems free of charge of charge to entry the internet and found out in regards to the excursions that the school was providing within the next handful of times.

The school’s location is fantastic, on the southern edge of town, overlooking some clay tennis courtroom with, what I was told, a gorgeous view of Mount Aetna as well as the Mediterranean coastline. At the minute the well-known volcano was entirely shrouded in an increasingly dim list of clouds. The schools rooftop personal computer room and terrace give a lovely place for your college students to gather. Immediately after Angela gave me a tour throughout the whole facility it had been time for you to head out and satiate my growling stomach. I identified a little corner cafe called “Mambar” where I had a seat and loved a foccaccia sandwich with cheese. From my comfy spot around the outside terrace I had been watching many different miniature delivery vans backing in an out from the narrow alleyway, all the whilst admiring their driving expertise.

But now the good climate had finished and the sluices of heaven opened up. I stored sitting on the terrace because luckily a sizable awning was keeping the patrons dry, but large drops of h2o kept pelting the pavement. I started a dialogue using a retired German woman from Hamburg who has traveled to this location numerous occasions. She and her husband utilised to go to Tuscany a lot of occasions till they decided to discover Sicily. In order that they loaded their auto onto the train and traveled this strategy to Northern Italy from there they embarked on a driving holiday to Sicily. Unfortunately her husband had passed away lately and as a result of her poor eyesight she is unable to generate any lengthier, so this 12 months she flew to Sicily. This conversation illustrated to me that even advanced age and failing vision can’t maintain a genuine journey enthusiast at property, which girl in her late seventies was still nurturing her quest for journey.

Jetlag was catching up with me, and I began my stroll again to the lodge. Around the way I stopped at an ice cream stand and chatted a bit with Claude, the proprietor. At 1.twenty five Euros, his ice cream was not only delicious, but in addition extremely inexpensive, and Sicilian ice cream is a true treat. Claude added that he would really feel Michael Kors guilty if he billed far more than his normal value. He said he’s in no way going to obtain rich being an ice cream vendor, but he definitely loves his job and enjoys interacting using the lieu and the tourists.

Nicely, my 1st day in Italy was a good results, I’d arrived secure and audio with all my luggage intact, found my method to Taormina, liked me resort and connected with the college the will probably be my 2nd house all via subsequent week. I cannot wait around to start my discoveries…

This entire article including pictures is located at http://www.travelandtransitions.com/stories_photos/sicily_taormina.htm


Grab cheap Michael Kors Handbags, Belts, Shoes and Watches from michael kors outlet mall official immediately.Quick Shipping, Safe and sound Payment & Excellent Customer Satisfaction at www.officialmichaelkorsbags.com.

Source: http://www.articletrader.com

Free Website Traffic, Free Twitter Followers, Free Reweets : Traffup

Get Free Traffic To Your Website

[follow_me]

TraffUP is so simple even your Grandma can use it to increase visitors on her blog, get more Twitter followers or spread messages using Retweets.
Step 1) Create Your Account – it’s Free!

Sign up and add your website or associate your Twitter account. As a new member, you get 100 bonus points to get started.

Assign some points (e.g. 5, 10, 15 etc.) to your website or Twitter profile for other users to visit your website or follow you. Points are deducted from your account whenever your website receives a new visitor or somebody follows you.
Step 2) Attract Users

Points assigned to your website or Twitter profile are crucial as Traffup users prefer to visit websites that offer more points.

Assign more points to attract more visitors and display your website, Twitter profile or messages on top in search results.
Step 3) Earn Points

Your website, profile and messages are visible on Traffup as long as you have points in your account.

Visit other websites listed on Traffup, follow users or retweet messages to earn free points. You can also purchase points pack to boost your account instantly.
Account Points

Get Free Traffic To Your Website

[follow_me]

Take the Challenge: Debris Month of Action

Dear Scuba Diver,

Ready for a challenge? All month long, AWARE divers around the world are making their dives count for conservation during Debris Month of Action. Why? To battle the ocean’s silent killer – marine debris – and fuel solutions for this growing ocean issue.

Take the Challenge: Debris Month of Action

You can help prevent the deaths of thousands of marine animals who eat or get tangled in litter each year. Project AWARE invites you to join divers around the world to:

  1. Dive Against Debris with a dive buddy or join a community event.
  2. Pledge to be a Dive Against Debris Hero all year round.
  3. Make your gift go twice as far. Now, through the end of the month, Dive Against Debris sponsor, Oris Watches, will match your donation up to $10,000 for this critical campaign.

Finally, and most importantly, don’t forget tosubmit your Dive Against Debris data and images online to help drive change! Each time you submit your data, you’re telling a story, and collectively, this information will support policy change for the future.

See you underwater this month and thank you for your support!

Sincerely,
The Project AWARE Team

Le Catacombe di Villagrazia di Carini

catacombeNell’estate del 1899, durante gli scavi per la realizzazione di un acquedotto in località Villagrazia di Carini, furono rinvenuti una serie di cunicoli sotterranei scavati nel tufo e comunicanti tra loro che il prof. Salisas, direttore del Museo Archeologico di Palermo, identificava come una grande catacomba cristiana.

Ne fu esplorata una piccola parte, circa 600 metri, che permise di classificare la catacomba carinese come una delle più importanti della Sicilia, seconda soltanto a quella di Siracusa.

Le Catacombe di Villagrazia di Carini hanno origini antiche, probabilmente intorno al III sec. d. C.. La distanza dal sito abitativo di Hiccara è di circa un chilometro, molto simile a quella delle catacombe di Roma, situate fuori le mura dell’abitato.

La possibile esistenza di una sede vescovile presso Hiccara (alcune lettere di San Gregorio Magno sono indirizzate al suo vescovo), influenzò certamente lo sviluppo della catacomba carinese che ebbe un’estensione notevole anche se non scavata secondo un piano prestabilito e con molti ambulacri (corridoi) che si intersecano tra loro. La parte fino ad ora conosciuta si estende per circa 1.000 mq ma molto resta ancora da esplorare in quanto la maggior parte degli ambulacri sono colmi di terra, per buona parte filtrata dai pozzi di aerazione. L’altezza media degli ambulacri è di circa due metri mentre la larghezza varia fra i 3 ed i 4 metri; sono presenti loculi (sia alle pareti che a pavimento) e arcosoli singoli.

Gli arcosoli e i loculi sono stati tutti violati; la mancanza di resti umani fa supporre che tale svuotamento sia avvenuto quando iniziarono a costituirsi i primi cimiteri all’aperto. Nella parte oggi svuotata nessuna pittura o segno è visibile sulle pareti o sui tetti anche se testimonianze risalenti a qualche decennio fa ammettono l’esistenza di pitture raffiguranti pesci1 stilizzati ed altre indecifrabili.

Intorno agli anni 1960/70 la catacomba fu utilizzata come ovile ed in seguito come fungaia con conseguente imbiancatura delle pareti con calce viva. In alcuni ambulacri, quasi inaccessibili per la presenza di terra fino a pochi centimetri dal tetto, è possibile scorgere il rilievo che delimita l’apertura del loculi dove era collocata con calce la lastra in tufo o pietra che chiudeva la sepoltura. In tali contesti è visibile qualche traccia di intonaco colorato dì bruno, testimonianza di possibili affreschi che un tempo decoravano le sepolture.

Le Catacombe carinesi risultano violate già in antico; infatti, tra il terriccio che ricolma i corridoi si rinvengono numerosi i frammenti di terracotta appartenenti a cantarelli e forme, strumenti utilizzati dal 1400 per la lavorazione della cannamele o canna da zucchero. In un atto della fine del XV secolo di un notaio operante con la famiglia La Grua, fu dato in enfiteusi alla famiglia Giaconia un fondo agricolo per la coltivazione e lavorazione della cannamele. Tale fondo era munito di una torre di difesa. Ancora oggi la contrada dove si sviluppa la catacomba mantiene il nome dei loro antichi possessori (contrada Giaconia) ed i lineamenti della torre sono visibili nella costruzione che la sovrasta. All’interno del primo corridoio dell’ipogeo fu allora realizzato un muro fortificato munito di feritoie che garantiva l’assoluta inaccessibilità all’opificio realizzato nel sottosuolo in caso di un attacco da parte dei pirati.

Trovato su: http://www.palermoweb.com/