PROJECT AWARE NEWS FLASH

PROJECT AWARE NEWS FLASH NOVEMBER 2013 Share Your Opinion on Marine Litter Scuba divers are familiar with the sight of debris underwater and many of us remove and report trash every time we dive. Now you have a unique opportunity to share your opinion on how the European Union (EU) can tackle marine litter issues. … Continue reading “PROJECT AWARE NEWS FLASH”

header

PROJECT AWARE NEWS FLASH

NOVEMBER 2013

Share Your Opinion on Marine Litter

EU Marine Litter Scuba divers are familiar with the sight of debris underwater and many of us remove and report trash every time we dive. Now you have a unique opportunity to share your opinion on how the European Union (EU) can tackle marine litter issues. Read More

Racing for Sharks in the New York Marathon

Run for Sharks NY Marathon The ING New York Marathon 2013 was the largest marathon yet, attracting more than 50,000 runners including the amazing athletes of the Project AWARE “Run for Sharks” team. Not only did the entire team cross the finish line, they raised nearly $13,000 for shark protection. Way to go team! Read More

Dive Stores Unite for Marine Sanctuaries

Marine Parks AU Dive professionals in New South Wales, Australia, united to reverse recent decisions to allow fishing in marine sanctuaries. Signed by 30 dive center owners, their statement raises concerns for marine environments, the areas unique wildlife as well as the dive industry. Read More

Cast Your Vote for the Best Ocean Action Projects

Ocean Action Project Last month, we called for applications from leaders with the courage and vision to make ocean protection a reality in their community. Project AWARE received more than 80 applications from around the world for the Ocean Action Project. Stay tuned to vote and help kickstart your favorite projects. Follow us on Facebook

Take the Challenge: Debris Month of Action

Dear Scuba Diver,

Ready for a challenge? All month long, AWARE divers around the world are making their dives count for conservation during Debris Month of Action. Why? To battle the ocean’s silent killer – marine debris – and fuel solutions for this growing ocean issue.

Take the Challenge: Debris Month of Action

You can help prevent the deaths of thousands of marine animals who eat or get tangled in litter each year. Project AWARE invites you to join divers around the world to:

  1. Dive Against Debris with a dive buddy or join a community event.
  2. Pledge to be a Dive Against Debris Hero all year round.
  3. Make your gift go twice as far. Now, through the end of the month, Dive Against Debris sponsor, Oris Watches, will match your donation up to $10,000 for this critical campaign.

Finally, and most importantly, don’t forget tosubmit your Dive Against Debris data and images online to help drive change! Each time you submit your data, you’re telling a story, and collectively, this information will support policy change for the future.

See you underwater this month and thank you for your support!

Sincerely,
The Project AWARE Team

Ce l’abbiamo fatta!

Ce l'abbiamo fatta!
Il Parlamento europeo ha infine votato per colmare le lacune nell’Unione europea (UE) divieto di asportazione delle pinne di squalo. Questo è il risultato di sei anni di diligente lavoro con i partner Shark Alliance, guidati dal vostro sostegno.

divieto di asportazione delle pinne di squaloChe cosa significa?
I membri del Parlamento europeo ha votato a grande maggioranza a favore della proposta di imporre la migliore pratica per l’esecuzione finning divieto: il divieto di asportare le pinne di squalo in mare. D’ora in poi, gli squali catturati da navi dell’UE in qualsiasi parte del mondo, devono essere sbarcati con le pinne naturalmente attaccate. L’UE ha vietato pinneggiata nel 2003, ma ha lasciato in un vuoto in cui “permessi di pesca speciali” pinne di squalo che permettono e delle organizzazioni da sbarcati a parte ha fatto una parodia del divieto. Questo voto significa che d’ora in poi, è ” FINS Attivato senza eccezioni ” !

Perché è importante?
Il divieto di asportazione delle pinne di squalo dell’Unione europea è stato uno dei più deboli nel mondo , ma l’Unione europea è uno dei maggiori esportatori di pinne di squalo in Asia. Con una “politica pinne naturalmente attaccate” in luogo, l’Unione europea, data la portata globale delle sue attività di pesca e l’influenza internazionale delle sue politiche di gestione degli squali, è in una posizione migliore di spingere per cambiare gioco misure di conservazione degli squali. Si può spingere le politiche a livello internazionale per alette senza eccezioni.

Quali sono le prospettive?
Dobbiamo garantire il divieto assoluto di finning è implementato mentre ci si concentra sulla sicurezza delle garanzie del commercio internazionale per le specie di squalo vulnerabili e raggi in CITES . Alla prossima riunione dei paesi che fanno parte della CITES nel marzo 2013 , ci sarà di nuovo la voce e la coscienza di subacquei per chiedere che gli squali e razze ricevere protezioni commerciali di cui hanno disperatamente bisogno. Questa è una vittoria fondamentale in una battaglia in corso. Continuiamo a combattere per salvare gli squali dall’estinzione e il bisogno del vostro appoggio più che mai!

Restate sintonizzati per le future gare d’appalto per l’azione e vi ringrazio per il vostro aiuto per proteggere le specie vulnerabili e in pericolo.

Per l’Oceano,

Alex Earl
Direttore Esecutivo, Project AWARE Foundation