Riflessione sulla Donna

De Angelis Al Podere “Riflessione sulla Donna”. Un uomo che parla delle donne, questa una particolarità interessante dello spettacolo portato in scena dall’attore e regista Agostino De Angelis, che ha scelto di parlare di donne in un excursus storico, dalla Genesi ai giorni nostri, attraverso un percorso recitativo e interpretativo reso più intenso dalla musica … Continue reading “Riflessione sulla Donna”

De Angelis Al Podere “Riflessione sulla Donna”.
De Angelis Al Podere “Riflessione sulla Donna”.
Un uomo che parla delle donne, questa una particolarità interessante dello spettacolo portato in scena dall’attore e regista Agostino De Angelis, che ha scelto di parlare di donne in un excursus storico, dalla Genesi ai giorni nostri, attraverso un percorso recitativo e interpretativo reso più intenso dalla musica eseguita dal vivo dall’Ensemble I Flauti di Toscanini, dal pianoforte di Salvino Strano, dalla coreografa Rita Gurrieri e proiezione di immagini dell’artista Paola Marzano. Un’empatìa che ha permesso ad ogni espressione artistica diversi linguaggi, in funzione l’uno dell’altro in nome della donna, protagonista indiscussa della storia da sempre, nel suo essere madre di vita, compagna, amante, complice intelligente, ma anche vittima sacrificale che paga il prezzo della suo motivo di esistere. Le posture, gli atteggiamenti, i colori, le sfumature, lo sguardo delle donne della Marzano, nella loro diversità stilistica, si animano e rafforzano “la parola”, nelle sue più svariate articolazioni sonore, che riesce a far rivivere ogni frammento secondo un’interpretazione del tutto personale, coinvolgendo lo spettatore, inducendolo a cogliere nuove ed inattese sfumature che spingono alla meditazione.
Il tutto portato in scena al Podere di Siracusa, organizzato dalle Associazioni Extramoenia e Archeoteatron.
De Angelis Al Podere “Riflessione sulla Donna”.

“Il Viaggio Dantesco” di A.De Angelis a Ragusa Ibla

Grande successo di pubblico per “Il Viaggio Dantesco”di De Angelis a Ragusa Ibla

"Il Viaggio Dantesco" di A.De Angelis a Ragusa Ibla

Domenica pomeriggio a Ragusa Ibla è stato realizzato, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, lo spettacolo teatrale itinerante “Il Viaggio Dantesco” per la regia e l’interpretazione di Agostino De Angelis, promosso dal Comune di Ragusa e dall’ Assessorato alla Cultura

Un pomeriggio insolito cominciato con la selva oscura nel giardino ibleo ha poi proseguito nei poco conosciuti vicoletti, paralleli al corso principale, in direzione Piazza Pola ove si è concluso con il paradiso.

Impeccabile come sempre il De Angelis nel far rivivere i luoghi della storia e della memoria attraverso il teatro, coinvolgendo il numerosissimo pubblico che ha affollato tutto il centro storico, entusiasmato dalla singolarità della manifestazione e dalle performances degli attori.

Tra gli interpreti, lo stesso regista nel ruolo di Dante e di un emozionante Conte Ugolino e l’attrice Ornella Giusto, nei panni di Francesca da Rimini. Insieme a loro, Federico Rubera (Virgilio), Martina De Vivo (Beatrice), Bartolo Mineo (Farinata), Caterino Puccio (Brunetto Latini), Marco Scuotto (Pier delle Vigne), Adriano Longo (S. Benedetto), Alessia Giaquinta (Cunizza), Totò Messina (Ciacco), Valentina Puccio (Sapia), Ilaria Angelica (Piccarda), Roberto Giaquinta (Caronte), Giulia Acquasana (Matelda), Andrea Iozzia (Manfredi), Lorenzo Sedita (Bonconte), Adriana Puccio (Madonna), Benedetto Guardiano (Ulisse) ed i mimi Carmela Giaquinta, Carmen Vicari e Bartolo Scarso.

L’ accompagnamento musicale delle chiatarre Mariella Canzonieri e Anna Litrico, dei fiati e del trombone hanno creato insieme al movimento coreografico delle bravissime ballerine della scuola di danza ASD Mila Plavsic di Ragusa un’ atmosfera molto affascinante…talvolta tenebrosa, talvolta paradisiaca.

Entusiasta il Sindaco per la riuscita dello spettacolo, ha ringraziato il regista Agostino De Angelis per la messa in scena e l’Associazione Extramoenia per l’organizzazione.

I palcoscenici naturali che il regista ha saputo creare si sono rivelati particolarmente suggestivi e ad hoc per la rappresentazione dell’opera Dantesca.

"Il Viaggio Dantesco" di A.De Angelis a Ragusa Ibla"Il Viaggio Dantesco" di A.De Angelis a Ragusa Ibla