The two five-star-hotels in Palermo

teatromassimo - The two five-star-hotels in Palermo
Get the celebrity treatment with world-class service at Grand Hotel Villa Igiea Palermo – MGallery by Sofitel

Grand Hotel Villa Igiea Palermo

Offering panoramic views across the Bay of Palermo, Grand Hotel Villa Igiea – MGallery Collection is 2 km from Palermo Harbour. It features an outdoor swimming pool, tennis court and elegant rooms and suites.

Every room has a different design and layout at Villa Igiea – MGallery Collection and no two are the same. They do however have many facilities in common, including air conditioning, satellite TV with pay-per-view movies and a writing desk. Some offer views of the Tyrrhenian Sea or Pellegrino mountain.

Drinks are available from the bar, while the restaurant serves Sicilian specialities. You will also find a gym, solarium and massage rooms at this luxury 5-star hotel.

Hotel Rooms : 124 , Hotel Chain : MGallery by Sofitel

Click here for more details, photos and booking >>

 

Get the celebrity treatment with world-class service at Grand Hotel Wagner

Grand Hotel Wagner

The luxury Grand Hotel Wagner is full of old-world charm. This prestigious hotel set in the heart of Palermo, near the Politeama Theatre, the pedestrian area and many top-class shops and restaurants.

Recently restored, this early-20th century building has exceptional interiors that featured in the famous Italian film ‘The Leopard’. Sit upon antique furniture and take in your surroundings; chandeliers, rare marble, rich carpets and old paintings. Rooms are just as exquisitely decorated.

Sip a cocktail in the elegant American Bar or listen to relaxing music in the Piano Bar.

The Wagner offers conference and business facilities with modern technology. Sessions in the fitness area and sauna, and massages can be booked on site.

Ruggero Settimo is a great choice for travellers interested in food, culture and monuments.

This is our guests’ favourite part of Palermo, according to independent reviews.

Hotel Rooms : 61

Click here for more details, photos and booking >>

Are You looking for other accommodation in Palermo ? Try it here please:

Search Hotels

Destination
Check-in date
Check-out date

Novecento Italiano. Una Storia

mostra - Novecento Italiano. Una Storia

Inaugurazione della mostra “Novecento Italiano. Una Storia”

Direzione Fondazione Federico II
Buongiorno,

l’On. Presidente Giovanni Ardizzone e il Direttore Generale della Fondazione Federico II, Francesco Forgione, hanno il piacere di invitare le SS.VV. all’inaugurazione della mostra “Novecento Italiano. Una Storia”.

Sala Duca di Montalto, Palazzo Reale di Palermo. Venerdì 24 marzo 2017, ore 18:00.

Seguirà cocktail.

Cordialità

dott. Carmelo Antico
Segreteria del Direttore Generale
Fondazione Federico II
Via N. Garzilli, 36
90141 Palermo
direzione@federicosecondo.org
091/6262833

Inaugurazione della mostra "Novecento Italiano. Una Storia"
La Fondazione Federico II è una fondazione di Palermo nata “al fine della più ampia conoscenza e della diffusione dell’attività degli organi istituzionali della Regione Siciliana e dell’Assemblea regionale siciliana in particolare, e dei valori e del patrimonio culturale della Sicilia”.

La Fondazione Federico II ha il compito di valorizzare la tradizione politica e culturale della Sicilia promuovendo iniziative finalizzate alla più ampia conoscenza del retaggio storico del Parlamento regionale e delle istituzioni giuridiche siciliane, dando una puntuale informazione sull’attività degli organi istituzionali della Regione, attraverso “la pubblicazione e diffusione di volumi, di riviste e notizie sull’autonomia e le sue istituzioni”. Tra le sue finalità anche “la promozione di iniziative volte alla valorizzazione del patrimonio culturale della Sicilia e delle opere di artisti siciliani”.

Search Hotels

Destination
Check-in date
Check-out date

La Traviata

teatromassimo - La Traviata

Wednesday, March 15 2017, 06:00 pm
United Nations Room
Presentazione La Traviata 2595 – Gallery Teatro Massimo
Conferenza di presentazione dell’opera La Traviata di Giuseppe Verdi (dal 19 marzo al 1 aprile) organizzata dagli Amici del Teatro Massimo, con Paolo Gallarati.

La Traviata

Paolo Gallarati è professore ordinario di Istituzioni di Storia della musica e di Drammaturgia musicale nell’Università di Torino. Ha fondato il dottorato di ricerca in «Storia e critica delle culture e dei beni musicali» e il «Centro Regionale Universitario per la Musica “Massimo Mila”» della Università di Torino di cui è stato direttore sino al 2009.
È codirettore della rivista musicologica «Il Saggiatore musicale» e fa parte del Comitato d’onore della edizione critica delle «Opere di Gioachino Rossini» edita da Bärenreiter (Kassel-Basel-London-New York-Praha). Svolge attività di critico musicale sulle colonne de «La Stampa» e sulla rivista «Amadeus». Nel 1996 per il volume La forza delle parole. Mozart drammaturgo (Torino, Einaudi, 1993), gli è stato assegnato il secondo «Premio internazionale Massimo Mila per la saggistica musicale». Il suo volume più recente è Verdi ritrovato. Rigoletto, Trovatore, Traviata, (Il Saggiatore, 2016).
L’ingresso è libero sino ad esaurimento dei posti disponibili.

La traviata è un’opera in tre atti di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave. È basata su La signora delle camelie, opera teatrale di Alexandre Dumas (figlio), che lo stesso autore trasse dal suo precedente omonimo romanzo.

Viene considerata parte di una cosiddetta “trilogia popolare” di Verdi, assieme a Il trovatore e a Rigoletto.

Fu in parte composta nella villa degli editori Ricordi a Cadenabbia, sul lago di Como. La prima rappresentazione avvenne al Teatro La Fenice il 6 marzo 1853 ma, a causa forse di interpreti carenti e – probabilmente – per il soggetto allora considerato scabroso, non si rivelò il successo che il suo autore si attendeva[1]; fu ripresa il 6 maggio dell’anno successivo a Venezia al Teatro San Benedetto in una versione rielaborata e con interpreti più validi, come Maria Spezia Aldighieri e finalmente, diretta dal compositore, riscosse il meritato successo.

A causa della critica alla società borghese, l’opera, nei teatri di Firenze, Bologna, Parma (10 gennaio 1855 nel Teatro Regio di Parma come Violetta), Napoli e Roma, fu rimaneggiata dalla censura e messa in scena con alcuni pezzi totalmente stravolti. Sempre per sfuggire alla censura, l’opera dovette essere spostata come ambientazione cronologica dal XIX al XVIII secolo.

Secondo i dati pubblicati da Operabase nel 2013 è l’opera più rappresentata al mondo nelle ultime cinque stagioni, con 629 recite.

Flight deals to Sicily

Flight deals to Sicily

Compare, grab and save on a wide choice Of cheap flight deals to Palermo and Catania in Sicily today. Low cost flights included· More than 400 airlines to compare· Free comparison and no booking fees.
Destinations: Spain, Germany, Greece, Portugal, France, UK, Poland, Denmark, Iceland, Italy, worldwide..
Oneway tickets and roundtrips to and from worldwide destinations, easy to book in a fingertip..

Here we have some of our best deals for flights to Sicily. For the flight-search-engine please go directly here: flights.sicilian.net.

Best deals to Palermo

Best deals for Catania

Jena – Palermo

Kathedrale von Palermo

Markt in PalermoSizilien ist eine Insel der Superlative: Mit 25.711 Quadratkilometern und einer Küstenlänge von 1150 Kilometern, mediterranem Klima und traumhaften Mittelmeerstränden lockt die größte Insel im Mittelmeer Jahr für Jahr Millionen von sonnenhungrigen Touristen an. Doch Sizilien hat noch weit mehr zu bieten. Grund genug, um die touristischen Highlights Siziliens sowie die Flugverbindungen von Flughäfen nahe Jena zu beleuchten.

Mehr lesen>>

 

 

 

 

Kathedrale von Palermo

Palermo, Capital of Sicily

GdS - Edizione di Palermo

Palermo is the principal city and administrative seat of the autonomous region of Sicily, Italy as well as the capital of the Province of Palermo. Inhabitants of Palermo in Italian are referred to as Palermitani or poetically Panormiti. Palermo was founded in the 8th century BC by Phoenician tradesmen around a natural harbor on the north-western coast of Sicily. The Phoenician name for the city may have been Zîz, but Greeks called it Panormus, meaning all-port, because of its fine natural harbor. It should be noted however that the city was never a Greek city-state, but was later part of the Greek speaking Eastern Roman Empire. Palermo is widely considered to be the most conquered city in the world. read more>>

Giornale di Sicilia

Here a list of some links helping to plan your travel to Palermo in Sicily:

All accommodation in Palermo

Palermo

Search Hotels

Destination
Check-in date
Check-out date

Cavallo di ritorno

Palermo

Con cavallo di ritorno si definisce in Italia una pratica illegale che prevede il pagamento di un riscatto per riottenere il veicolo che è stato rubato.
Il fenomeno, in particolar modo, sembrerebbe riguardare il settore del trasporto privato (automobili e altri veicoli) e sembrerebbe essere maggiormente diffuso nell’Italia meridionale.
Al sud non è difficile per il mal capitato trovare il luogo dove è stato tresportato il mezzo.
Il luogo lo conoscono tutti tranne la polizia?!
E quindi molto spesso si è costretti a fare giustizia da soli.

CicloAmnesty 2015

post on our Sicilian App

Conferenza Stampa

CicloAmnesty 2015 PalermoIl Gruppo Italia 243 di Amnesty International, il Coordinamento Palermo Ciclabile – FIAB e l’Associazione Parco Uditore vi invitano a partecipare alla conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2015 del “CicloAmnesty”, pedalata ciclistica a supporto delle campagne di Amnesty International.

La conferenza stampa si terrà mercoledi 20 maggio, alle 09.30, a Palermo presso la sede di Amnesty International, via Benedetto D’Acquisto, 30

Alla conferenza stampa parteciperanno i rappresentanti delle organizzazioni promotrici.

Grazie per l’attenzione.

Palermo, 12.05.2015
Amnesty International Sezione Italiana
Gruppo Italia 243
338.7736444 – 320.1161920
gr243@amnesty.it

Orphée et Eurydice

Orphée et Eurydice

Orphée et Eurydice, February 20 -27 2015
Orphée et EurydiceCalendar
Friday February 20, 8.30pm – Premiere
Saturday February 21, 8.30pm
Sunday February 22, 5.30pm
Tuesday February 24, 6.30pm
Wednesday February 25, 6:30pm
Thursday February 26, 6.30pm
Friday February 27, 6.30pm
Opera in four acts

Music by Christoph Willibald Gluck (Hector Berlioz’s version)
Libretto by Pierre-Louis Moline da Ranieri de` Calzabigi

A production of the Ballet National de Marseille and the Opéra Théatre de Saint-Etienne

Conductor Giuseppe Grazioli
Director and Coreographer Frédéric Flamand
Set and Costume Designs Hans Op de Beeck

In scena al Teatro Massimo

Cast
Orphée Marianna Pizzolato (20, 22, 25, 27) Lucia Cirillo (21, 24, 26)
Euridyce Mariangela Sicilia (20, 22, 25, 27) Yana Kleyn (21, 24, 26)
Amour Aurora Faggioli

Étoiles
Orphée (blanc) Christian Novopavlovski
Orphée (noir) Andrea Mocciardini
Euridyce Valentina Pace (20, 21, 22, 25, 27) Marta Marigliani (24/26)
Amour Lucia Ermetto

Teatro Massimo Orchestra, Chorus and Ballet
Chorus Master Piero Monti